Chiostro del Bramante


Il Chiostro del Bramante è un edificio rinascimentale italiano a Roma, commissionato dal cardinale Oliviero Carafa intorno al 1500, e progettato dall’architetto Donato Bramante. Oggi l’edificio funge da spazio per mostre, incontri e concerti. Nell’edificio si trovano una caffetteria e una libreria.

Accessibilità:

Nelle vicinanze non vi sono parcheggi esterni, data anche la posizione in pieno centro storico. Il Chiostro ha due ingressi: quello principale, su Via della Pace, che presenta diversi gradini d’accesso privi di raccordo; quello secondario, in corrispondenza dell’entrata dell’attiguo condominio (Via Arco della Pace, n°5), presenta un solo gradino privo di raccordi ma superabile con l’aiuto di un accompagnatore. Quindi il Chiostro per un disabile carrozzato è parzialmente accessibile e solo con la presenza di un accompagnatore. La circolazione orizzontale è agevole grazie anche alla presenza di rampe removibili in legno che consentono di superare i diversi dislivelli tra le sale. La circolazione verticale è garantita da un ascensore accessibile anche ai disabili visivi azionato dal personale addetto. È presente un servizio igienico a norma. Non ci sono dispositivi per non udenti. Non ci sono percorsi e mappe tattili per disabili visivi. Telefono: +390668809035.

,