Superiamo gli ostacoli”: ecco il nuovo progetto della AS Roma a sostegno dei tifosi disabili


Taxi Solidale: un nuovo mezzo per l'Ass. di Protezione Civile Arvalia -  UrloWeb - Notizie da Roma
Il Friedkin Group è il nuovo proprietario dell'AS Roma

La Roma lancia il progetto “Superiamo gli ostacoli“: un nuovo servizio faciliterà il trasferimento allo stadio Olimpico di tutti i tifosi giallorossi con disabilità. A partire da Roma-Venezia e per tutte le gare casalinghe della prossima stagione, il Club, in collaborazione con la Protezione Civile Arvalia, predisporrà veicoli omologati per il trasporto dei disabili e dei loro accompagnatori.

I volontari dell’associazione organizzeranno il trasferimento dei tifosi, accompagnandoli allo stadio, assistendoli nel corso della partita e occupandosi del loro rientro nelle abitazioni. “Teniamo molto a questa iniziativa: il nostro impegno è quello di facilitare l’accesso allo stadio di tutti i nostri tifosi disabili, prendendoci cura di loro non soltanto a ridosso e durante la gara ma da quando escono di casa fino a quando ci faranno ritorno, al termine della partita”, ha dichiarato il CEO dell’AS Roma, Pietro Berardi. “Vogliamo iniziare subito, dall’ultima gara di campionato, con l’obiettivo di garantire questo servizio, e nuove attività di supporto, per l’intera durata della prossima stagione”.

“Accogliamo con soddisfazione il progetto dell’AS Roma”, ha commentato il ministro per le Disabilità, Erika Stefani. “Lo sport è sinonimo di inclusione e ogni iniziativa che serva a rimuovere le barriere crea opportunità per tutti, non solo per le persone con disabilità. Siamo soddisfatti che le società sportive siano attente al tema e auspichiamo che anche altre realtà promuovano tali idee”.

, ,